Pertinenza

Pertinenza

La pertinenza nell’ordinamento civile italiano è, secondo la definizione dell’articolo 817 del codice civile, la cosa destinata in modo durevole al servizio o ad ornamento di un’altra cosa.

Implicitamente la pertinenza è sempre associata al bene principale.

Nel trasferimento dei beni, se non espressamente esclusa dalle parti questa si intende trasferita assieme al bene principale.

L’ipoteca che grava su un immobile si applica anche alle sue pertinenze.

Sono due gli elementi che le caratterizzano:

  • l’elemento oggettivo, inteso come la effettiva destinazione di una cosa al servizio o ornamento di un’altra cosa
  • l’elemento soggettivo, inteso come la volontà del proprietario della cosa principale di effettuare la destinazione.

Le pertinenze possono essere classificate come degli ornamenti, nel senso che il bene che ha in pertinenza un altro bene, privato di quest’ultima non risulterà inutilizzabile.

Un esempio tipico di pertinenze, in ambito immobiliare, è costituito dai garage, dai box auto, etc.

(Fonte: Wikipedia)

 

Aggiungi commento