Mandato con Rappresentanza

Mandato con Rappresentanza

Nei mandati si tratta di atti giuridici a differenza di altri contratti come i contratti di appalto dove una parte si obbliga a compiere attività materiali. Il mandato è regolato dall’articolo 1703 del codice civile.

Mandato con rappresentanza

Il mandato con rappresentanza è regolato dall’articolo 1704 del codice civile.
La rappresentanza viene conferita con la procura, che permette al rappresentante di agire in nome e per conto del rappresentato.

Il mandante
Diversi articoli del codice civile regolano la posizione del mandante, li riassumiamo di seguito:
– L’ articolo 1719 stabilisce che il mandonte deve dare al mandatario i mezzi necessari per consentirgli l’esecuzione del mandato.
– L’ articolo 1720 stabilisce che il mandante deve rimborsare al mandatario le anticipazioni, con gli interessi legali dal giorno in cui sono state fatte, e pagargli il compenso che gli spetta e inoltre che deve risarcire i danni che il mandatario ha subiti a causa dell’incarico di mandato.
– L’articolo 1723 il mandante può revocare, anche tacitamente, il mandato se non è stato conferito anche nell’interesse del mandatario, inoltre se nei casi di mandato collettivo la revoca ha effetto solo se proviene da tutti i mandanti (art. 1726 codice civile)

Il mandatario
– Il mandatario deve eseguire il mandato con la diligenza del buon padre di famiglia (art. 1710 c.c.)
– Non può farsi sostituire nell’esecuzione dell’incarico se non autorizzato (art. 1717 c.c.)
– Non può eccedere i limiti fissati nel mandato né discostarsi dalle istruzioni del mandante (art. 1711 c.c.)
Altri articoli del codice civile che regolano diritti e doveri del mandatario sono gli articoli: 1712- 1713 – 1715 – 1716 – 1718 – 1721

Cessazione del mandato
E’ regolato dell’articolo 1722 del codice civile e stabilisce che il mandato termina nelle seguenti situazioni:
– L’affare per cui è stato stabilito il mandato si compie
– Il mandante revoca il mandato
– Il mandatorio rinuncia al mandato
– Nei casi di morte, interdizione o inabilitazione del mandante o del mandatario

Aggiungi commento