Leasing Finanziario

Leasing Finanziario

Con un leasing finanziario, un’impresa può usufruire di un bene senza doversi finanziare da subito.

Il Leasing Finanziario è un contratto stipulato tra una società finanziaria (ad esempio una banca) e un utilizzatore (ad esempio un’azienda).

Tramite questo contratto, la società finanziaria acquista un bene (di qualsiasi natura) e ne concede l’uso al soggetto utilizzatore. Colui che utilizza il bene è tenuto a pagare periodicamente (ad esempio mensilmente) un canone di leasing. E’ possibile che il primo pagamento sia superiore ai pagamenti periodici successivi (Maxi Canone).

Al termine del contratto, il soggetto utilizzatore può decidere di diventare proprietario del bene, versando un prezzo pattuito in fase di contratto (riscatto del leasing). Il valore di questa opzione finale di acquisto è inferiore al valore di mercato iniziale del bene (perchè il bene è stato pagato principalmente tramite i canoni mensili precedente.

La durata del leasing è stabilita dal contratto e di norma è strettamente correlata alla durata intrinseca del bene (che dopo un certo numero di anni può risultare usurato o comunque obsoleto tecnologicamente).

 

Aggiungi commento