La cooperazione territoriale – Fondi Europei 2007-2013

  
  
Nell’ambito della Cooperazione territoriale europea, analizziamo gli obiettivi della Cooperazione Transnazionale e i programmi attivi in Italia.
La cooperazione territoriale

Cooperazione territoriale

Per il periodo di programmazione 2007-2013, sul territorio dell’Unione europea i fondi strutturali (in particolare il FESR) potranno
finanziare attività di cooperazione in differenti settori tra diversi Stati membri, nell’ambito del terzo obiettivo Cooperazione territoriale
europea.

Ricordiamo che gli obiettivi previsti della programmazione 2007-2013 sono 3:

  • accelerare lo sviluppo delle regioni e degli stati meno sviluppati, supportanto le loro potenzialità di crescita e di occupazione (Convergenza);
  • rafforzare la competitività e l’attrattività delle regioni non comprese nell’obiettivo Convergenza (Competitività Regionale e Occupazione)
  • promuovere la cooperazione territoriale europea sul piano transfrontaliero, transnazionale e interregionale (Cooperazione)

In particolare il terzo obiettivo consiste nel promuovere uno sviluppo equilibrato e sostenibile delle macroregioni dell’Unione, sostenendo la cooperazione transfrontaliera e gli scambi delle buone pratiche.
Il terzo obiettivo sostiene:
La cooperazione transfrontaliera (tra zone frontaliere separate da un confine
marittimo o terrestre);
La cooperazione transnazionale (tra zone contigue);
La cooperazione interregionale (riguardante l’intero territorio europeo).

  
  
  

Commenti