Finanziamento a fondo perduto per trasferimento d’azienda a giovani imprenditori

Finanziamento a fondo perduto per trasferimento d’azienda a giovani imprenditori

Finanziamenti a fondo perduto per i residenti della regione Marche per la creazione di nuove imprese. La finalità è di favorire l’aumento dell’occupazione, della competitività e l’affermazione delle capacità imprenditoriali.

 

L’avviso è finalizzato a rafforzare l’appeal dei mestieri tradizionali supportando la creazione, nei comparti produttivi della tradizione italiana, di nuova imprenditoria per il trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti.

 

trasferimento d’azienda da imprenditori con età superiore ai 55 anni a giovani imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti.

Beneficiari

I soggetti che subentreranno nell’attività dovranno avere i seguenti requisiti:

  • età compresa tra 18 e 35 anni non compiuti;
  • che non siano titolari di imprese individuali né soci al di sopra del 25% di società in attività.

E’ possibile richiedere il contributo per le attività classificate come Micro o Piccole Imprese che hanno:

  • sede legale e operativa in Italia;
  • attività riferita ai codici ATECO pubblicati nell’avviso;
  • ditte individuali, snc o sas;
  • esistenti da almeno 10 anni.

Inoltre il titolare o socio che cede l’attività:

  • abbia un’età superiore ai 55 anni
  • sia da almeno 5 anni nella compagine societaria.

 

Intensità dell’aiuto

I contributi erogati per il trasferimento di imprese sono:

  • 5 mila euro per passaggi generazionali compresi tra 10 mila e 29999,99 euro;
  • 10 mila euro per passaggi pari o superiori a 30 mila euro.

 

Spese ammissibili per il Finanziamento

L’azione è diretta a giovani che, in data successiva alla pubblicazione del presente Avviso, subentrino ad un imprenditore con età superiore ai 55 anni mediante acquisizione dell’intero complesso aziendale o di una quota che porti la partecipazione ad una percentuale superiore al 51% del capitale sociale, assumendo la qualifica di legale rappresentante/amministratore dell’azienda rilevata. La domanda di contributo potrà essere presentata solo a subentro o rilevamento intervenuti e, conseguentemente, la relativa istanza potrà essere proposta unicamente dall’azienda risultante dal subentro o rilevamento effettuato.
 

Risorse Disponibili

Le risorse per l’anno 2013 sono 5 milioni di euro.
 

Scadenza

Bisogna presentare le domande entro e non oltre il 31/12/2013.

 

Riepilogo del bando

Riepilogo del bando

  • Beneficiari: micro e piccole imprese
  • Importo: per ciascun progetto l’importo massimo è 10.000,00 euro
  • Tipologia: Finanziamento a fondo perduto
  • Data Scadenza: 31/12/2013
  • Area Geografica: tutta Italia
  • Risorse Disponibili: 5 milioni di euro


 

Informazioni sul Finanziamento

 

Aggiungi commento