Factoring

Factoring

Il factoring è un’operazione mediante la quale un’impresa (cedente) trasferisce i crediti commerciali ad una società di factor (cessionario), che si assume l’impegno della loro riscossione dietro un corrispettivo, definito commissione di factoring.

La società di factor assume l’obbligo a fornire servizi che come la contabilizzazione, la gestione, la riscossione di tutti o di parte dei crediti che quest’ultimo vanta in relazione alla propria attività, fino alla garanzia dell’eventuale inadempimento dei debitori, ovvero al finanziamento dell’imprenditore cedente sia attraverso la concessione di prestiti, sia attraverso il pagamento anticipato dei crediti ceduti.

Il factoring è regolato dalla legge numero 52 del 21 Febbraio 1991 che disciplina la cessione dei crediti di impresa.

In base al modo di cessione dei crediti al factor, le operazioni di factoring si possono classificare in due diverse forme:
1. crediti ceduti senza azione di regresso (pro-soluto)
2. crediti ceduti con azione di regresso (pro-solvendo)

Solitamente, indipendentemente dalla modalità di cessione scelta, la somma di denaro che il factor anticipa al cedente, è inferiore al valore nominale del credito ceduto. La differenza è rappresentata da una ritenuta (all’incirca pari al 20–25%).

Qual’è il costo del factoring ?
Il costo del factoring vero e proprio, è determinato da:
– la commissione di factoring (percentuale sul valore dei crediti)
– il diritto fisso per fattura (handling) a titolo di rimborso per le spese vive
– l’interesse sulle somme anticipate

In questo caso il cessionario si fa carico del rischio di insolvenza. La società di factoring, perciò, anticipa l’ammontare del credito ceduto e alla scadenza, in caso di insolvenza del debitore, non esercita nessuna azione di rivalsa sul cedente. Il factor, in pratica, garantisce il buon fine dei crediti. Contabilmente i crediti ceduti devono essere rimossi dalla contabilità in quanto i benefici finanziari connessi alla realizzazione dei crediti si sono già manifestati

Aggiungi commento