Abruzzo: Contributi a fondo perduto per giovani che avviano nuove imprese

Abruzzo: Contributi a fondo perduto per giovani che avviano nuove imprese

Contributi a fondo perduto per la creazione di nuove imprese in Abruzzo da parte di giovani

 
Nuove imprese giovani in Abruzzo

Nuove imprese giovani in Abruzzo

Nell’ambito del pacchetto “Lavoro Subito” per le PMI abbruzzesi opportunità di finanziamento per l’avviamento di nuove imprese, la creazione di occupazione e semplificazioni sull’accesso al credito. Il Bando “Giovani Opportunità per Attività Lavorative” prevede un finanziamento ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che avviano una nuova inmpresa in forma individuale, collettiva, cooperativistica.

 

Chi sono i beneficiari

I soggetti destinatari del contributo sono le PMI di nuova costituzione che al momento della presentazione della domanda non abbiano ancora conseguito ricavi o effettuato investimenti che
sono strutturate in forma individuale, societaria o cooperativistica che hanno sede operativa e domicilio fiscale nella regione abruzzo.
 

Ammontare delle risorse

L’ammontare delle risorse è di 1.500.000 Euro.
 

Tipologia ed entità delle agevolazioni

Il finanziamento sarà erogato ai beneficiari nella forma di

finanziamento a fondo perduto
pari a 100% delle spese ammesse.
L’importo massimo finanziabile è di 25 mila euro.
 

[jbox vgradient="#ffffff|#ffffff" shadow="0" radius="0" jbox_css="clear:both; margin-top: 20px; font-style:italic; font-size: 18px" icon="/img/ctt.jpg" icon_css="background-color: transparent; padding-top: 0px;" content_css="padding: 0 0 0 90px;"]
Contributi a fondo perduto per creare impresa in Abruzzo
[/jbox]

 

Spese Ammissibili

Le spese ammissibili dall’agevolazione sono al netto dell’IVA:

Spese Ammissibili

  • a) Per la costituzione dell’impresa fino ad un massimo di 1.500 euro
  • b) Progettazione dell’intervento, studio di fattibilità e piano di impresa, fino a 1.500 euro
  • c) Strumentazione, attrezzature, macchinari, arredi connessi all’iniziativa imprenditoriale
  • d) Licenze, brevetti e software specifici
  • e) Interventi edili per la ristrutturazione e/o l’adeguamento dei locali destinati allo svolgimento delle attività.


 

Scadenza

Le domande dovranno pervenire entro il 20 dicembre 2013.

 

Aggiungi commento